Trapani, la sconfitta in amichevole è un campanello d’allarme?

Ko per 2-1 contro il Dattilo Noir (il tabellino). Dopo la pesante sconfitta subita in Tim Cup contro il Torino per 7-1, arriva la seconda sconfitta contro una squadra attrezzata ma che gioca due categorie sotto (eccellenza). Adesso bisogna subito voltare pagina, sabato si inizia a far sul serio, al “Provinciale” arriva il Siracusa.

 

È arrivata la seconda sconfitta, pesante battuta d’arresto per il Trapani di Calori. Primo vero campanello d’allarme che suona al Provinciale. E suona forte, e chiaro, affinché tutti possano sentirlo (nonostante la gara si sia svolta a porte chiuse). Il risultato dell’amichevole è eloquente: 2-1 contro il Dattilo Noir, squadra di eccellenza. Preoccupazione sì, ma che nessuno si fasci la testa. Certo, riprendere il cammino delle amichevoli con una sconfitta non fa piacere a nessuno, per giunta se tale sconfitta arriva contro una formazione che milita due categorie sotto il Trapani. Sconfitta inaspettata, dunque, ma che servirà ai granata a rimettersi subito nei binari giusti prima che inizi la lunga stagione di Serie C.

Fonte foto Trapani Calcio

3 Comments on "Trapani, la sconfitta in amichevole è un campanello d’allarme?"

  1. Ma come si può giudicare oppure criticare aspramente la propria squadra per una seppur sconfitta con una squadretta che giocherà in Eccellenza è sicuramente farà bene…stiamo calmi il Trapani è il Trapani è ci darà grosse soddisfazioni…

    • francescofrancioso | agosto 24, 2017 at 17:40 | Rispondi

      Non vedo le critiche, il titolo contiene un punto interrogativo e all’interno del pezzo io stesso ho scritto “Preoccupazione sì, ma che nessuno si fasci la testa”.

  2. La sconfitta in amichevole ci sta non dimentichiamoci che squadre piu blasonate la sconfitta con squadrette senza alcuna offesa per il dattilo che stimo tanto le hanno subite in competizione che contano quindi secondo me nessun allarme …e forza ..trapani

Leave a comment

Your email address will not be published.


*