Serie C, Ammende per Catanzaro e Paganese … le decisioni del Giudice Sportivo

Lega Pro
Lega Pro

Ammende:
€ 3.000,00 Catanzaro perché propri sostenitori in campo avverso lanciavano sul terreno di gioco un fumogeno e due bottigliette piene d’acqua, senza conseguenze; i medesimi provocavano seri danni ai servizi del settore dello stadio loro riservato (obbligo risarcimento danni se richiesto, r.proc.fed. r.cc.)
€ 500,00 Paganese per essersi presentata alla disputa della gara sprovvista della seconda muta di gioco.

Allenatori:
Greco Demetrio (Rende) per comportamento offensivo verso la terna arbitrale (espulso, r.A.A., panchina aggiuntiva).
Ammonizione:
Alabarella Nicola (Akragas) per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

Squalifica per Tre gare effettive:
Porcaro Pasdquale (Rende) per aver colpito con una tacchettata al volto un avversario, a gioco fermo, provocando fuoriuscita di sangue.
Squalifica per Due gare effettive:
Tutino Gennaro (Cosenza) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara
Squalifica per Una gara effettiva:
Ghinnasi Tommaso (Racing Fondi) per aver commesso fallo su un avversario impedendo una chiara occasione da rete

Calciatori non espulsi:
Squalifica per Due gare effettive:
Diallo Layousse (Bisceglie) per atto di violenza verso un avversario al termine della gara

Be the first to comment on "Serie C, Ammende per Catanzaro e Paganese … le decisioni del Giudice Sportivo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*