L’avversario: il Matera sotto la lente d’ingrandimento

Sabato 3 novembre al “Provinciale” sarà la volta di Trapani-Matera per la decima giornata del girone C. Nell’ultima gara casalinga, i lucani hanno pareggiato 2 a 2 contro la Casertana, pareggio che da un po’ di ossigeno ad una classifica poco significativa anche a causa delle 5 gare precedenti in cui avevano racimolato 0 punti. Dopo 9 gare disputate i biancazzurri di mister Imbimbo hanno conquistato solo 4 punti (ma si ritrovano a -4 dopo la pesante penalizzazione clicca qui) frutto di una gara vinta, una pareggiata e ben 5 sconfitte, con 6 gol fatti e 12 subiti (vedi classifica). Mister Imbimbo opterà per il 3-5-2 con Farroni come estremo difensore e Corso, Mariano Stendardo e Risaliti titolari nella difesa a tre. A centrocampo out Triarico, nella zona centrale ci saranno Genovese, Garufi e Ricci con Dammacco a destra e Sepe dalla parte opposta.  In attacco spazio a Orlando e Corado. Non c’è un capocannoniere, ma i soli Scaringella e Ricci che hanno siglato due reti.

Be the first to comment on "L’avversario: il Matera sotto la lente d’ingrandimento"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*