L’avversario: la V. Francavilla sotto la lente d’ingrandimento

Sabato il Trapani di mister Italiano ospiterà la Virtus Francavilla. La gara, valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie C si giocherà alle 14:30 allo Stadio “Provinciale”. I biancoazzurri sin qui hanno disputato nove match in campionato, conquistando dodici punti, frutto di quattro vittorie e cinque sconfitte. Nove le reti realizzate a fronte delle tredici subite. I pugliesi nell’ultima gara interna hanno sconfitto il Siracusa per 2 a 0 grazie alle reti di Sarao e Partipilo. Bruno Trocini, nuovo allenatore della Virtus Francavilla al posto dell’esonerato  Zavettieri, schiererà tatticamente la squadra con il 3-4-1-2 con con Tarolli in porta e una difesa a tre formata da Pino, Marino e Sirri. A centrocampo nella zona centrale, rientra dalla squalifica il centrocampista Folorunsho che affiancherà il croato Vrdoljak, mentre Albertini sarà l’esterno di fascia destra e l’ex Andrea Pastore l’esterno di fascia sinistra. Partipilo si muoverà da trequartista alle spalle del tandem offensivo composto dall’altro ex Sparacello e Sarao. Sarà una gara difficile per i granata, il Trapani vuole continuare a fare bene tra le mura amiche ma dovrà fare molta attenzione alla squadra pugliese che si è rimessa subito in carreggiata dopo l’arrivo di mister Trocini.

Be the first to comment on "L’avversario: la V. Francavilla sotto la lente d’ingrandimento"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*