A Trapani il calcio è anche donna

Il calcio prerogativa maschile? Una volta, forse. Ora non più. Soprattutto a Trapani, dove il calcio in rosa è ormai entrato a far parte della tradizione sportiva locale. Il progetto, nato già da anni all’interno della Società Trapani Calcio, rappresenta una piccola ma felice realtà che cerca di riunire la passione per il pallone delle donne, e perché no, con una carriera professionistica.

Le granata in allenamento

Non si fermano nemmeno davanti alle intemperie di questo periodo, le ragazze in Maglia granata corrono, sudano, sbuffano, ridono. Scatti, ripetute, stretching. Poi gli esercizi con la palla e la partitella fra “pettorine” e “nudi”. Sotto le divise uguali a quelle dei loro colleghi maschi dagli ingaggi da sogno.

Oggi la scuola calcio conta un gruppo di 15 ragazze tra i 5 e i 12 anni che per due volte alla settimana svolgono allenamento presso il Centro Sportivo “Roberto Sorrentino” il martedì e giovedì alle 17.30. Ad allenare le ragazze è l´esperta Agata Barbera collaborata da Sara Allotta. Insomma uno staff in gonnella per una squadra in rosa.

 

Agata Barbera – allenatrice squadra femminile Trapani Calcio

 

 

 

Be the first to comment on "A Trapani il calcio è anche donna"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*