Squalifiche e diffide playoff/out, facciamo chiarezza

Argomento caldo in queste ore è la situazione riguardante ammonizioni, diffide e squalifiche del campionato e sviluppi nei playoff. Le ammonizioni e le diffide comminate sino a dopo l’ultima giornata di campionato vengono azzerate per i play-off, quando tutti i calciatori ripartono ‘puliti’.

Cerchiamo di chiarire l’aspetto disciplinare relativamente ai “play-off/play-out” :

L’articolo normativo di riferimento è il numero 6 relativo alle “SANZIONI NELLE GARE DI PLAY OFF E PLAY OUT”. Si riporta, inoltre, l’Art.19, comma 12 del C.G.S. riguardante le sanzioni per le gare di Play Off e Play Out: che recita: “Per le sole gare di Play Off e Play Out delle Leghe professionistiche: a) le ammonizioni irrogate nelle gare di campionato non hanno efficacia per le gare di Play Off e Play Out; b) la seconda ammonizione e l’espulsione determinano l’automatica squalifica per la gara successiva, salvo l’applicazione di più gravi sanzioni disciplinari. Le sanzioni di squalifica che non possono essere scontate in tutto o in parte nelle gare di Play Off e Play Out devono essere scontate, anche per il solo residuo, nel campionato successivo, ai sensi dell’art. 22, comma 6. Si precisa, di conseguenza, che, tutte le squalifiche irrogate nel corso del Campionato devono essere scontate nei Play Off e Play Out“.

Be the first to comment on "Squalifiche e diffide playoff/out, facciamo chiarezza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*